Passare al contenuto principale

Cyber-Defence Campus: Rafforzare la difesa informatica della Svizzera

Il Cyber-Defence Campus (CYD) è stato costituito nel 2019 in Svizzera proprio per prevedere gli sviluppi nel campo della sicurezza informatica con maggiore rapidità. Costituisce il collegamento tra la Confederazione, l’industria e il mondo accademico nei settori della ricerca, dello sviluppo e della formazione per la ciberdifesa.

Highlights

Le nostre ultime notizie

Comunicazioni11 giugno 2024

Giornata dell’innovazione del Cyber-Defence Campus: un vero successo

Il 15 maggio 2024, il Cyber-Defence Campus ha organizzato una Giornata dell’innovazione per i rappresentanti di centri d’interesse della Confederazione e dei Cantoni. L’evento è stato un vero successo e ha visto la partecipazione di oltre 100 persone.

Comunicati stampa31 maggio 2024

Una simulazione di crisi di successo rafforza le capacità di cybersecurity in Svizzera

In risposta alla crescente complessità della sicurezza informatica a livello nazionale, il Cyber-Defence Campus è stato incaricato del progetto pilota «Cyber Training @ Cyber-Defence Campus». Il progetto pilota è stato lanciato in relazione alla Ciberstrategia nazionale CSN del Consiglio Federale. L'obiettivo del progetto è quello di riunire varie organizzazioni di importanza nazionale come una comunità e di fornire loro una gamma ben fondata di corsi di formazione informatica. Queste esercitazioni sono rivolte principalmente alle autorità cantonali e federali, alle unità di polizia e alle infrastrutture critiche e sono progettate in stretta collaborazione con l'Ufficio federale della cibersicurezza (UFSC). Si sfruttano anche le sinergie con l'industria e con il poligono di addestramento informatico dell'Esercito svizzero.

Comunicazioni8 maggio 2024

Dalla ricerca presso il Cyber-Defence Campus alle capacità di difesa informatica dell'Amministrazione federale

La collaborazione tra il Dott. Vincent Lenders, capo del Cyber Defence Campus, e il Dott. David Gugelmann di Exeon Analytics, ha contribuito a promuovere ulteriormente lo sviluppo della sicurezza informatica della Confederazione. Il software di Exeon Analytics mira a ridurre significativamente il tempo durante il quale gli attacchi informatici possono operare indisturbati nelle reti. L'idea per Exeon Analytics è nata durante la tesi di dottorato di Gugelmann presso l'ETH di Zurigo, sotto la supervisione del Dott. Lenders.